PROGRAMMA 2019 PROVVISORIO
Tutti gli eventi sono gratuiti

Evento per genitori e bambini

Evento per adulti
Disponibile spazio per allattamento e cambio

Evento per adulti
Non e’ disponibile spazio per allattamento e cambio

Sabato 30 Marzo
ore 18.15

ESPERIENZE PRECOCI E SVILUPPO COGNITIVO

Dettagli

Abbracciare e accarezzare un neonato, cantare e leggergli storie, popolare il suo mondo di stimoli positivi sono tutte azioni con un’ enorme influenza sul suo sviluppo emotivo e cognitivo.

L’esperienza attraverso i sensi è infatti necessaria allo sviluppo cognitivo dei bambini e influisce sulla plasticità del loro cervello, modificando le connessioni tra i neuroni che lo compongono. Soprattutto le esperienze precoci, che sono così incisive da rendere visibili i loro effetti nell’adulto anche a distanza di anni.

La professoressa Berardi ci accompagnerà a scoprire come la realtà che percepiamo venga costruita dal cervello attraverso le esperienze precoci, che, interagendo con il patrimonio genetico di ciascuno, sono in grado di plasmare la mente fin dal primissimo periodo di vita neonatale.

Il suo intervento è un invito per ciascuno di noi e per la società a costruire responsabilmente il contesto di esperienze che offriamo ai nostri bambini.

Nicoletta Berardi. Professore Ordinario di Psicobiologia e Psicologia Fisiologica presso la Facoltà di Psicologia dell’Università di Firenze. Svolge attività di ricerca presso l’Istituto di Neuroscienze del CNR di Pisa, di cui è associato alla ricerca.

CONFERENZA

EVENTO GRATUITO CON PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

E’ disponibile attestato di partecipazione su richiesta.

MI ISCRIVO

IL POTERE DEL GIOCO

Dettagli

Elena Finotti, neuropsichiatra infantile, Dirigente Medico presso il servizio di Neuropsichiatria infantile ULSS8 Distretto Est

Monica Rigotti, psicologa dell’età evolutiva, analista del comportamento BCBA, consulente della neuropsichiatria infantile.

EVENTO GRATUITO CON PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

E’ disponibile attestato di partecipazione su richiesta.

MI ISCRIVO
Martedì 2 Aprile
ore 20.30
ENRICO SPONZA

CATERINA PENTO

A TERRA E IN ACQUA. ESPERIENZE A CONFRONTO

Dettagli

A che età posso portare in piscina il mio bambino?

Perché gli stessi movimenti portano il bambino ad avere percezioni ed esperienze diverse se li fa in acqua o sulla “terra ferma”? Esiste un’esperienza migliore tra le due?
In questo incontro vedrete a confronto i movimenti che un bambino nelle diverse età è in grado di fare a terra e in acqua e i vantaggi per lo sviluppo neuromotorio e neurocognitivo che ne derivano.
E potrete scoprire anche cosa potete fare come genitori per facilitare l’apprendimento e il consolidamento di ogni sua nuova tappa evolutiva.

Enrico Sponza, E’ terapista della neuropsicomotricità, oltre che papà di Gabriele e Isabella che ogni giorno mettono alla prova quanto raccomanda ai genitori che incontra nel suo lavoro. Socio Alinsieme
Caterina Pento, istruttrice di nuoto Piscine di Vicenza

EVENTO GRATUITO CON PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

E’ disponibile attestato di partecipazione su richiesta.

MI ISCRIVO
Mercoledì 3 Aprile
ore 20.30
CHIARA PERUFFO
LUCIA TOMBA
ALESSANDRA PIATTI

NATI PER LEGGERE

Dettagli

Leggere fin dai primissimi giorni di vita è un’attività che ha un grandissimo valore.
Per il bambino, che apprende suoni, parole, intonazioni che faciliteranno lo sviluppo del suo linguaggio, per i genitori, che possono creare un prezioso e particolare legame emotivo e comunicativo con lui. La Biblioteca Civica Bertoliana ha un progetto sviluppato ormai da anni in collaborazione con l’ULSS 8 Berica per la promozione del progetto Nati per Leggere che coinvolge quattro sedi decentrate della città di Vicenza.
Scoprirai come Nati per Leggere ti supporta nel percorso di crescita del tuo bambino grazie alla collaborazione tra Pediatri, Bibliotecari, Educatori, che mettono a disposizione le proprie competenze perché condividono lo stesso ideale: offrire alle famiglie quegli strumenti culturali necessari a poter garantire a tutti i bambini pari possibilità di sviluppo cognitivo.
Nati per leggere è un progetto nato dalla collaborazione tra Associazione Culturale Pediatri, l’Associazione Italiana Biblioteche e il Centro per la Salute del Bambino

Dr.ssa Chiara Peruffo, coordinatrice dei servizi al pubblico e responsabile del protocollo d’intesa tra biblioteca Bertoliana e ULSS 8 Berica per la promozione del Progetto Nati per leggere a Vicenza.

Dr.ssa Lucia Tomba, si occupa di promozione della lettura e di letture animate per i bambini, ha partecipato all’Osservatorio nazionale promosso dalle biblioteche italiane per vagliare le migliori pubblicazioni per la fascia 0-6 anni

Dr.ssa Alessandra Piatti, pediatra  lavora presso il Servizio Malattie Croniche non trasmissibili e Promozione alla Salute, nonché presso il Dipartimento Infanzia, Adolescenza, Famiglia e Consultori – Distretto Est ULSS8 Berica.

EVENTO GRATUITO CON PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

E’ disponibile attestato di partecipazione su richiesta.

MI ISCRIVO
Venerdì 5 Aprile
ore 9.30

COCCOLIAMOCI IN MUSICA.
LABORATORIO DI MUSICOTERAPIA

Dettagli

9.30 – 10.30 e   11.00 – 12.00 LABORATORIO PER MAMME E BAMBINI DA 1 A 3 ANNI

Un laboratorio per scoprire l’importanza dei suoni e della musica come possibilità di comunicare intimamente con il tuo bambino e arricchire la relazione con lui . Attraverso la musica potrai aprire  una nuova finestra per osservare e conoscere il suo mondo.
Un’esperienza pratica e coinvolgente per stimolare nei genitori la consapevolezza delle grandi risorse che sono in loro e  attraverso l’utilizzo del canale sonoro musicale dare loro nuovi strumenti per stimolare la capacità di osservazione di sé e del bambino.
Ogni incontro sarà strutturato con alcuni momenti guidati e altri di libera improvvisazione per i quali non è richiesta alcuna competenza musicale. Troverete un ambiente accogliente, stimolante e divertente.

Veronica Zatti, educatrice professionale, musicoterapista, responsabile dell’area educativa di Alinsieme. La musica è la sua prima passione, subito dopo ama pellegrinare a piedi in giro per l’Europa. Da poco pratica la corsa, ma già promette di  diventare un’altra grande passione.

Barbara de Giovannini, logopedista e musicoterapista

EVENTO GRATUITO CON PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
E’ disponibile attestato di partecipazione su richiesta.

MI ISCRIVO

LO SVILUPPO LINGUISTICO E COMUNICATIVO DEL BAMBINO

Dettagli

Il linguaggio è un’arte anonima, collettiva e inconscia, il risultato della creatività di migliaia di generazioni.
(Edward Sapir)

Soprattutto, il linguaggio è la cima di una montagna di esperienze e competenze che acquisiamo fin dal primo giorno di vita per soddisfare un’esigenza umana basilare: comunicare. Comunicare stati d’animo, bisogni, sentimenti, emozioni, necessità. Sono queste le “molle” che agiscono su di noi e ci spingono a utilizzare tutti gli strumenti di cui dispone il nostro corpo per aprire canali di comunicazione con gli altri.
Il neonato piange e le persone che se ne prendono cura imparano presto a distinguere se piange per fame, per dolore, per il sonno. Nei primi dodici mesi è tutto un fiorire di “non verbale”, come dicono i tecnici: sorrisi, sguardi, tendere le braccia, voltare la testa dall’altra parte. La comunicazione si fa più articolata e i significati aumentano. Finalmente arrivano i primi balbettii, che poi iniziano a organizzarsi fino a generare le prime parole. Ci siamo!
Il professor Marini ci parlerà di come si delineano le principali caratteristiche dello sviluppo comunicativo e linguistico nel bambino nel corso dei primi 3 anni di vita. Darà spazio soprattutto alla traiettoria evolutiva della competenza comunicativa focalizzando l’attenzione sullo sviluppo delle abilità non verbali e verbali e della competenza linguistica in condizioni di mono e bilinguismo.

Andrea Marini,  Professore Associato di Psicologia Cognitiva, Università di Udine, Membro del consiglio scolastico della facoltà di Logopedia , Università di Udine & Trieste, membro del Comitato nazionale italiano per la determinazione delle linee guida per la gestione clinica dei bambini con Disturbi Specifici di Linguaggio.  

EVENTO GRATUITO CON PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Attestato di partecipazione su richiesta.

MI ISCRIVO

GIOCHIAMO INSIEME
LABORATORIO

Dettagli

LABORATORIO PER MAMME O PAPA’ CON BAMBINI

Enrico Sponza offrirà ai genitori e ai loro bambini un’occasione di gioco condiviso, uno spazio e un tempo spesso difficile da ritagliarsi tra i mille impegni quotidiani, ma fondamentale per la costruzione di una buona relazione. Potrete sperimentare come vivere e godere appieno un’esperienza costruttiva e gratificante per entrambe le parti “in gioco”.

Enrico Sponza è terapista della neuropsicomotricità, oltre che papà di Gabriele e Isabella che ogni giorno mettono alla prova quanto raccomanda ai genitori che incontra nel suo lavoro. Socio Alinsieme

EVENTO GRATUITO CON PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

MI ISCRIVO
Sabato 6 Aprile
ore 14.30 – 16.30

BILINGUISMO A SCUOLA E A CASA.
LABORATORIO

Dettagli

Il bilinguismo è vantaggioso per un bambino?
Un bambino è davvero in grado di acquisire pienamente due lingue? Se sì, come?
Quali modalità, come genitore e come educatore, si possono utilizzare per sostenere un apprendimento bilingue?

Vivere in contesti in cui si parlano comunemente due o più lingue è, per la nostra società, ormai molto comune. Tutti noi utilizziamo e comprendiamo quotidianamente espressioni e parole provenienti da altre lingue in modo automatico.
Ma come avviene lo sviluppo del linguaggio di un bambino che è esposto fin dalla nascita a due lingue o che, a un certo punto della sua vita, viene immerso in due mondi linguistici differenti?
Dare una risposta a questi interrogativi sarà il principale obiettivo del laboratorio, organizzato in una breve parte teorica e una successiva parte pratica.

Piccole buone prassi per insegnanti ed educatori

Valentina Brosio è logopedista, collabora con Alinsieme per la quale segue bambini e adulti con difficoltà di linguaggio. E’ convinta che la comunicazione , nelle sue più diverse sfaccettature, sia lo strumento privilegiato che ci permette di veicolare i contenuti del nostro pensiero al mondo.

EVENTO GRATUITO CON PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Attestato di partecipazione su richiesta.

MI ISCRIVO

IL RITMO DELLA VITA

Dettagli

La Musicoterapia è una disciplina che può essere molto utile in diversi contesti clinici per la sua valenza preventiva, riabilitativa e terapeutica. Per questo va distinta molto bene dal’uso generico della musica in medicina o come attività ricreativa-occupazionale con cui spesso la Musicoterapia viene confusa.
Le evidenze cliniche emerse negli studi più recenti invece, inseriscono la Musicoterapia in una prospettiva riabilitativa che evidenzia il valore scientifico del suo approccio basato sulla relazione e sulla possibilità di integrazione con altri orientamenti di natura olistica.
Stefano Navone,  Musicoterapeuta, formatore e supervisore, docente di area musicoterapica al Conservatorio “G Frescobaldi” di Ferrara, presidente dell’Associazione InArteSalus  di Schio (VI).

La vita intrauterina, la nascita, la relazione madre-bambino e i primi scambi comunicativi del neonato nei primi 1000 giorni di vita sono permeati dal suono e hanno caratteristiche musicali. Esploreremo insieme come il suono e la musica facciano parte della vita fin dai primissimi istanti e di possono arricchire la relazione con il neonato,  rendere i momenti della quotidianità più entusiasmanti e donare a genitori e bimbi uno strumento in più con cui esprimersi e imparare.
Emilia Marta Cerri si è laureata presso il DAMS di Torino e diplomata in Musicoterapia presso la scuola APIM. Lavora come musicoterapista e insegnante di pianoforte, proponendo e realizzando progetti per  nascita pretermine, post parto ed educazione musicale nella primissima infanzia.

EVENTO GRATUITO CON PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Attestato di partecipazione su richiesta.

MI ISCRIVO

REGOLE E RELAZIONI

Dettagli

Chi comanda in famiglia? E’ possibile dire di no ai bambini? E come si esce dal conflitto?
Ogni relazione ha le sue regole, che definiscono ruoli e compiti. Ma mentre gli adulti possono decidere regole e limiti, il bambino non ha questa possibilità. Diventa fondamentale per lui allora avere completa fiducia nei genitori e nelle loro azioni.

Enrico Sponza e Natalia Sorrentino inviteranno i genitori a riflettere sulle regole che anche loro devono rispettare, per offrire ai figli modelli di comportamento credibili, e diventare così educatori degni di ascolto e fiducia.

Natalia Sorrentino è psicologa e psicoterapeuta. Ha lavorato diversi anni nel campo dell’adozione internazionale anche con esperienze dirette nei Paesi di origine dei bambini in adozione. Si occupa di tematiche educative, di relazione genitori – figli, sostegno della genitorialità. Socia Alinsieme

Enrico Sponza è terapista della neuropsicomotricità, oltre che papà di Gabriele e Isabella che ogni giorno mettono alla prova quanto raccomanda ai genitori che incontra nel suo lavoro. Socio Alinsieme

 

EVENTO GRATUITO CON PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

MI ISCRIVO
Mercoledì 10 Aprile
ore 20.30
NATALIA SORRENTINO
ALESSIA LOTTI

IL NIDO, UN'ESPERIENZA FONDAMENTALE

Dettagli

I bambini che frequentano l’asilo nido crescono davvero più socievoli e autonomi?
E quelli che invece stanno a casa con i nonni o una baby-sitter, ricevono davvero più affetto e cure e si ammalano meno?
Non è facile per i genitori alla prima esperienza decidere a chi affidare il proprio bambino. Si tratta del primo reale distacco, sofferto da entrambe le parti. E spesso un po’ di più dai genitori!
La frequenza dell’asilo nido offre certamente al bambino la possibilità di trovarsi in un contesto esterno, comunque protetto, in cui sperimentare la condivisione di tempi, spazi, oggetti, e di figure adulte , uscendo dalla relazione privilegiata con la mamma, che ha caratterizzato i primi mesi di vita.
Il dialogo con Alessia Lotti e Natalia Sorrentino offrirà alcune riflessioni sulle caratteristiche e l’importanza dell’esperienza al nido per la crescita e lo sviluppo emotivo e relazionale del bambino.

Natalia Sorrentino è psicologa e psicoterapeuta. Ha lavorato diversi anni nel campo dell’adozione internazionale anche con esperienze dirette nei Paesi di origine dei bambini in adozione. Si occupa di tematiche educative, di relazione genitori – figli, sostegno della genitorialità. Socia Alinsieme

Alessia Lotti, direttrice scuola dell’infanzia Casa Materna Longara, Vicenza

EVENTO GRATUITO CON PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

MI ISCRIVO
Giovedì 11 Aprile
ore 20.30
SERGIO D’AGOSTINO
GIAMPIETRO PELLIZZER

I PRIMI 1000 GIORNI IN AFRICA
PERCHE' PROPRIO A ME? Il rischio nella salute riproduttiva

Dettagli

Nascere in Africa è ancora una sfida che spesso viene persa, data l’alta mortalità materno infantile, o vinta a metà, per le pesanti condizioni di malnutrizione che colpiscono mamme e neonati nei primi anni di vita. In questo continente è drammaticamente ben visibile l’influenza che l’ambiente e le condizioni di vita generali delle donne che diventano madri hanno sullo sviluppo dei bambini.
Ed è proprio in questi due ambiti che CUAMM Medici con l’Africa e Surgey for Children hanno deciso di concentrare alcuni dei loro progetti per invertire la rotta e migliorare le condizioni di vita delle future generazioni.

CUAMM lavora da anni in 7 paesi dell’Africa centrale con il progetto “Prima le mamme e i bambini” , grazie al quale garantisce l’assistenza a entrambi nei primi 1000 giorni di vita attraverso, l’assistenza alla gravidanza e al parto e promuovendo l’allattamento materno.
Surgery for Children organizza missioni sanitarie chirurgiche pediatriche in tutto il mondo e interviene sulle malformazioni congenite, patolgie di routine, tumori e traumi. Sono in genere patologie che si ritrovano anche nei nostri paesi, ma con quadri clinici più gravi o in fase più avanzata. Negli ultimi anni hanno deciso di dedicare sempre più spazio a informare e sensibilizzare le persone sul significato più profondo di Salute Globale e Solidarietà consapevole.

Conversazione con il dr. Giampietro Pellizzer di CUAMM Vicenza e il dr. Sergio D’Agostino Surgery for Children. Modera Margherita Grotto.
Evento inserito nel programma della Giornata Mondiale dei Difetti Congeniti 2019
World Birth Defects Day – WBDD 2019

Sergio D’Agostino, chirurgo pediatrico presso l’ULSS8 BERICA, fondatore e responsabile di Surgery for Children Onlus con la quale ha svolto numerose missioni all’estero.

Giampietro Pellizzer, medico specialista in malattie infettive, responsabile del gruppo di appoggio CUAMM di Vicenza

EVENTO GRATUITO CON PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

MI ISCRIVO
Sabato 13 Aprile
ore 9.30 – 12.30

GIOCARE INSIEME
LABORATORIO

Dettagli

LABORATORIO PER MAMME O PAPA’ CON BAMBINI

Enrico Sponza offrirà ai genitori e ai loro bambini un’occasione di gioco condiviso, uno spazio e un tempo spesso difficile da ritagliarsi tra i mille impegni quotidiani, ma fondamentale per la costruzione di una buona relazione. Potrete sperimentare come vivere e godere appieno un’esperienza costruttiva e gratificante per entrambe le parti “in gioco”.

Enrico Sponza è terapista della neuropsicomotricità, oltre che papà di Gabriele e Isabella che ogni giorno mettono alla prova quanto raccomanda ai genitori che incontra nel suo lavoro. Socio Alinsieme

EVENTO GRATUITO CON PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

MI ISCRIVO

LA DOLCE VOCE DELL'ATTESA
COCCOLIAMOCI IN MUSICA LABORATORI DI MUSICOTERAPIA

Dettagli

15.00 – 16.00 LA DOLCE VOCE DELL’ATTESA
laboratorio per mamme in attesa

16.15 – 17.15   COCCOLIAMOCI IN MUSICA 0/11 mesi
Laboratorio per mamme o papà con bambini da 0 a 11 mesi

Un’esperienza pratica e coinvolgente per stimolare nei genitori la consapevolezza delle grandi risorse che sono in loro e  attraverso l’utilizzo del canale sonoro musicale dare loro nuovi strumenti per stimolare la capacità di osservazione di sé e del bambino.
Ogni incontro sarà strutturato con alcuni momenti guidati e altri di libera improvvisazione per i quali non è richiesta alcuna competenza musicale. Troverete un ambiente accogliente, stimolante e divertente.

Veronica Zatti, educatrice professionale, musicoterapista, responsabile dell’area educativa di Alinsieme. La musica è la sua prima passione, subito dopo ama pellegrinare a piedi in giro per l’Europa. Da poco pratica la corsa, ma già promette di  diventare un’altra grande passione.

EVENTO GRATUITO CON PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

MI ISCRIVO
Sabato 13 Aprile
ore 18.15
SERGIO PECORELLI

I PRIMI 1000 GIORNI
CONOSCERE PER ESSERE RESPONSABILI

Dettagli

Con una esposizione vivace e accattivante, il prof. Sergio Pecorelli ci condurrà alla scoperta di come l’ambiente possa modificare il benessere fisico e psicologico dell’individuo già a partire dal periodo immediatamente prima del suo concepimento.
Il modo in cui viviamo, gli stili di vita e i comportamenti che adottiamo, i fattori di stress, il grado di inquinamento che ci circonda hanno un’influenza determinante sulla qualità delle cellule germinali prima, e sui tessuti in formazione del bambino poi.
Nel periodo embrio-fetale e subito dopo la nascita la plasticità del suo organismo infatti è massima e risente positivamente o negativamente dell’ambiente, tanto da determinare in modo permanente la salute della persona adulta che diventerà.

COSA SCOPRIRAI
Che le nostre scelte di vita possono influenzare in modo determinante la salute dei nostri figli.

Sergio Pecorelli, Professore ordinario di Ginecologia e Ostetricia all’Università di Brescia, nel novembre 2010 viene eletto rettore dell’ateneo per il sessennio accademico 2010/2016. Dal giugno 2009 è stato Presidente del Consiglio di Amministrazione dell’Agenzia Italiana del Farmaco. Oggi è Presidente della Giovanni Lorenzini Medical Foundation (New York, USA).

EVENTO GRATUITO CON PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Attestato di partecipazione su richiesta.

MI ISCRIVO
Domenica 14 Aprile
ore 16.00 -18.00

ACQUATICITA' DA 0 A 24 MESI
LABORATORIO

Dettagli

LABORATORIO

EVENTO GRATUITO CON PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

MI ISCRIVO
Desideri avere maggiori informazioni?
Contattaci